Ho un problema di infertilità?

Si parla di infertilità in assenza di gravidanza a seguito di un rapporto sessuale non protetto, in particolare quando si prolunga per un periodo di 12 mesi o più.

È importante distinguere questo concetto da quello di sterilità, che è l’assoluta incapacità di generare una gravidanza.

Ci sono due tipi principali di infertilità:

  • L’infertilità primaria. Essa si riferisce a quelle coppie che non hanno mai potuto avviare una gravidanza e
  • l’infertilità secondaria, la quale riguarda le coppie che hanno avuto una gravidanza in passato, ma non riescono più ad averne di nuove

In questo articolo cercheremo di fornire più informazioni possibili alla domanda: ho un problema di infertilità?  Tenendo sempre presente che si tratta di un semplice orientamento che non sostituisce una visita medica specialistica sul problema.

ho un problema di infertilità

Quali sono i sintomi dell’infertilità?

I sintomi dell’infertilità sono legati alla causa. Alcuni dei principali sintomi nelle donne sono:

  • un ciclo mestruale irregolare,
  • sanguinamento eccessivo,
  • mestruo doloroso e
  • aborto spontaneo.
  • Negli uomini, può esserci la caduta dei peli corporei e
  • una modifica della voce,
  • oltre a possibili fastidi o dolori ai testicoli.

Perché si verifica l’infertilità?

Le cause possono essere molte:

genetiche, immunitarie, endocrine, tossiche o infettive. Quindi, è opportuno che entrambi i partner si sottopongano ad analisi mediche. Una donna raggiunge la sua massima fertilità tra i 20 ei 25 anni, mentre la probabilità di restare incinta diminuisce notevolmente dopo i 35 anni.

Tra le cause della sterilità femminile vi sono:

  • disturbi autoimmuni,
  • cancro,
  • problemi alla coagulazione,
  • diabete,
  • malattie della tiroide,
  • esercizio eccessivo,
  • obesità,
  • età avanzata e
  • ovaie policistiche.

Tra le cause dell’infertilità maschile invece:

  • impotenza,
  • infezioni,
  • eiaculazione retrograda,
  • obesità,
  • età avanzata,
  • esposizione al caldo per periodi prolungati,
  • cancro e
  • problemi congeniti.

L’infertilità si può prevenire?

Prevenire le malattie sessualmente trasmissibili (STD) può ridurre il rischio di sterilità, mentre una dieta regolare e uno stile di vita sano aiutano ad aumentare le probabilità di una gravidanza. Può essere sicuramente utile effettuare dei test per conoscere eventuali intolleranze alimentari e sopperire con l’integrazione a carenze vitaminiche.

C’è un trattamento contro l’infertilità?

Il trattamento dipende dalla causa, e può consistere in:

  • Educazione e consulenza sul problema.
  • Trattamento che può includere la fecondazione in vitro (IVF),
  • l’inseminazione artificiale,
  • il trasferimento di zigoti nelle tube di Falloppio o l’iniezione intracitoplasmatica dello spermatozoo.
  • Medicinali per il trattamento di infezioni e disturbi della coagulazione.
  • Medicinali che aiutano la formazione e il rilascio di ovuli dalle ovaie.

Per avere più informazioni o prenotare una visita  clicca qui

Aumenta le difese immunitarie con l’alimentazione
Integratori utili contro l’infertilità
Proteggi la tua pelle prima dell’estate con una Bio
Cosa sono le salpingi e che ruolo hanno nella gravidanza
ho un problema di infertilità
Gonfiore addominale e pesantezza dopo i pasti
Il rapporto tra caffeina e genetica nello sport
Scopri i vantaggi della Medicina di Precisione
Aumenta le difese immunitarie con l’alimentazione